Pocofox OS

IMG_1076

Otto minuti di telefonate totali.
Evidentemente troppo.

#8233262856*

* * *

  1. eDue – Firefox OS: io ce la sto mettendo tutta
  2. Firefox OS — Lo smartphone versatile — Un telefono ricco di funzioni, app e molto altro — Mozilla
  3. Geeksphone. Say ‘hola’ to the future
  4. Alcatel ONE TOUCH FIRE – Alcatel ONE TOUCH FIRE | TIM da cui è tratta l’immagine
  5. eDue – Firefox OS Simulator
  6. eDue – Fire forse, ma fox parecchio
  7. eDue – There Are Two More Things
  8. eDue – Cellulare con lentezza
  9. eDue – Bitterfox
  10. eDue – Non comprarmi non ti sento

iSpegnilo

La ricerca scientifica ha già sottolineato più di una volta quanto è nocivo l’inquinamento elettromagnetico per il nostro organismo: al giorno d’oggi sia in casa che all’aperto siamo circondati da tantissimi dispositivi ed accessori che emettono queste onde ed essere quindi consapevoli del livello raggiunto da queste ultime in una determinata stanza o luogo può essere molto importante.

La ricerca scientifica, proprio lei, non hai mai detto nulla di simile. Ma fosse vero, uno dovrebbe spegnere il telefono invece di stronzeggiarci emettendo onde elettromagnetiche.

Da iElectrosmog, l’app che trasforma l’iPhone in un rilevatore di radiazioni elettromagnetiche – macitynet.it.

iPhone 6 Leaks

Leonardo-Da-Vinci

Siamo in grado di mostrare alcuni dei progetti trafugati da un dipendente infedele.
Trapelate anche alcune prove di cover

preservativi

Se li ritenete poco credibili e non li ripostate in ogni dove inventando di volta in volta dettagli ad aggiungere fuffa su fuffa non avete capito nulla del pianeta in cui vivete.
Quindi forza, su.

* * *

Vedi anche

  1. eDue – iPhone 5 Rumors

Immagini da:

Pensiamo alla prossima stagione

Stefano Domenicali si è licenziato.

Quelli che gli vogliono male da sempre (loro si dicono “realisti”), dicono che la decisione arriva con quattro anni di ritardo.
Gli altri, quelli che sono realisti davvero, dicono che tutto il resto del team resta lì, compreso chi lo ha fortemente voluto.

In questi quattro anni la Ferrari ha fatto le più belle macchine stradali di sempre, ma le peggiori monoposto degli ultimi venti anni.
Non è che le monoposto le facesse Domenicali, intendiamoci.
Non è nemmeno vero che questa disfatta abbia creato problemi alle stradali, anzi.

È proprio che Ferrari non ha più un team F1 all’altezza.
Adesso chi lo sostituirà (Marco Mattiacci) avrà due possibilità:
- prendere quel che c’è e cercare di correggere la rotta, tornando a vincere
- buttare tutto e ricominciare.

Solo che se la seconda si avverasse, andasse tutto bene bene, ci vorrebbero almeno tre anni prima di rivedere una Ferrari F1 tornare ad essere una Ferrari.
In tutto sarebbero sette anni.

Se si avverasse la prima, invece, questo potrebbe invece portare alle seguenti due considerazioni:
- era davvero tutta colpa di Domenicali
- era colpa della Ferrari che in qualche modo non l’ha messo in condizione di fare bene, pur essendoci (evidentemente) le possibilità.

Come che sia, adesso Domenicali sarà una sorta di appestato nel circus, uno che in pratica vede la sua carriera finire qui.

Fate voi il grafo delle possibilità qui sopra (in realtà un albero binario), e poi concludete quello che volete.

A me Domenicali non è mai piaciuto, ma vorrei fosse chiaro che, parlando seriamente, quando ho detto male della Ferrari in F1, ho sempre detto male della Ferrari in F1 nel suo complesso.
Non mi piace mai quando uno viene crocefisso per salvare gli altri, a partire da quelli che avrebbero dovuto fare qualcosa per evitarlo ed invece stanno attorno e tirano pietre.
Anche, se non sopratutto, perché Domenicali l’hanno fatto crocifiggere da solo, visto che si è dimesso solo lui e non è stato cacciato.
Per questo umanamente gli sono vicino, come credo chiunque abbia letto La Dismissione di Ermanno REA.

L’arrivo di Harald WESTER in Ferrari potrebbe essere segno, ma forse lo era anche l’arrivo di Bisignani.

Villa Arzilla LTE

Pensione 3

Il primo piano pensione telefonico.

Il piano pensione telefonico per parlare e navigare per 20 anni a canone Zero!
Ecco come puoi aderire alla promozione:
Passa a 3 entro il 30 Aprile
Attiva un Abbonamento, con o senza smartphone, con minuti, SMS e Internet veloce a partire da 10€ al mese
Resta con noi per 10 anni (se sei già stato Cliente 3, ritorna con noi e i tuoi anni in 3 ti verranno conteggiati)
Al compimento dei 60 anni di età ti verrà offerto un piano telefonico (equivalente a quello sottoscritto inizialmente) per parlare e navigare a canone zero per 20 anni
Prossimamente Pensione 3 verrà estesa anche agli attuali Clienti con Abbonamento.

A parte il tutto decisamente deprimente, ed a parte AGCoM che forse dovrebbe obiettare qualcosa su slogan, claim e payoff di questa idiozia, ma il concetto di pensione, che c’entra?!

Da Pensione 3.