Oltre il muro dell’orto

Schermata 2016-05-29 alle 19.53.52

Capisco che gli argomenti per vendere un Pentium™ a 1500 euro siano scarsi, però anche quelli per assumere un copy da un’azienda bio non sono molti.

Per la versione Space Gray consiglio “Più potente del buio”.

Aveva ragione

Arrivando da lui mi ero fatto l’idea che nella sua immobilità, Max avesse perso anche la sensibilità, il tatto, la sensazione del caldo e del freddo. Monica mi ha detto di no, che il contatto fisico Massimo lo sente. Alla fine della nostra chiacchierata, mi ha detto che se avevo piacere potevo toccargli una mano. L’ho toccata. In realtà alla fine gliel’ho presa tra le mie, e ho pensato che paradossalmente, in quella stretta, sembravo più io agganciato a lui che il contrario. Un’amica comune mi aveva scritto che andando a trovare a casa Monica e Max, ne sarei uscito migliore. Aveva ragione.

Da È il momento di una legge sull’eutanasia – Il Post

FORMAT volume [/V:stato_canaglia] [/Q] [/F:dimensione] [/P:passaggi]

The US nuclear weapons force still uses a 1970s-era computer system and 8-inch floppy disks, a government report has revealed.
The Government Accountability Office said the Pentagon was one of several departments where “legacy systems” urgently needed to be replaced.
The report said taxpayers spent $61bn (£41bn) a year on maintaining ageing technologies.
It said that was three times more than the investment on modern IT systems.

– …ma no, cazzo; era BACKSLASH, tipo quella a sinsitra dell’uno
– eh, e quella È BACKSLASH, quella sul sette è slash
– davero?! sicuro?
– ennò, vedi su Wikipedia…
– see vabbeh, è arivato Gunny: qui stamo co’ Token Ring, c’avranno un sito gopher quelli de Wikipedia?
– già che ci sei vedo ‘ndo cazzo sta ‘sto fottuto Afganistan o come se chiama…

Da US nuclear force still uses floppy disks – BBC News

THE SIMPSONS | Build Your Own Couch Gag

Sïmpsøn.

Collezione wIP 0.11 (per OS X 10.10.x o successivi)

wip011

Versione breve

Ho aggiornato wIP per i sistemi OS X 10.10 (Maverics) e 10.11 (El Capitan).
Lo trovate qui: Roam – Conoscere Possibile: Software: wIP Suite 0.11.
Ho aggiornato anche le icone (oooh).
Ci sono alcuni problemi; non dipendono da me.

TL;DR

Il Roam produce Software Libero, wIP ne è un esempio. Se lo trovate di vostro gradimento dite ad altri dove l’avete scaricato. Se volete modificarlo o aggiungere altre funzionalità, fate pure (citando la fonte originaria), wIP è licenziato con la GPL 2.0 o successive.

C’è qualcos’altro da dire in merito a wIP, ovvero il fatto che ancora oggi dopo 14 anni (che, peraltro, essendo passati per lui sono passati anche per il sottoscritto, e non me ne rallegro) non ha ancora raggiunto la versione 1.0; possibile?!

Certo che lo è. wIP nasce come esercizio di programmazione ricorsiva (se ne leggete il sorgente, vi sarà chiaro il perché, ed anche il perché esso sia così “piccolo”) e non come prodotto; nasce nella hall di un albergo al Parigi il 9 settembre 2002 (magari un giorno vi racconto perché ero lì) e nasce per poter soddisfare una necessità estetica e una funzionale, ovvero avere tutte le finestre del Finder di un determinato disco disposte ordinatamente.

E nasce per uso personale.

AppleScript è una ambiente ottimo in cui Apple ha sempre creduto pochissimo, e del quale non ha quasi mai riparato i buchi, anche i più noti ed anziani. Spesso ne ha aggiunti.

Quindi wIP, poggiando su fondamenta tanto poco stabili, e grazie all’approssimazione con cui il produttore di queste fondamenta le controlla di tanto in tanto, resta un progettino, un’idea e non un prodotto.

Basti pensare che solo dalla versione 0.6.5 wIP “rinconquista la capacità” di zoomare le finestre. Il motivo per cui la riconquista è stata così lenta (la funzione fu disabilitata ai tempi del Mac OS X 10.2) è che la comunità di sviluppo di AppleScript si è accorta solo recentemente che per ripristinare quella funzione era necessario scrivere il sorgente in modo sbagliato, sfruttando un errore dell’interprete perché il tutto funzionasse correttamente…

Con la versione 0.6.6 del febbraio 2008 wIP diventa pienamente compatibile con il Mac OS X 10.5, ed ovviamente ne patisce i buchi. La versione 0.6.6.1 modifica solo i due dIP. La verisone 0.6.6.2 è compatibile con Mac OS X 10.7 Lion.

Ovviamente il framework AppleScript di Mac OS X 10.6 Snow Leopard e successivi rese wIP, nelle sua versioni precedenti, inutilizzabile. Quindi wIP è stato riscritto e ricompilato per Mac OS X 10.6. Da quel momento la 0.6.6.1 e 0.6.6.2 sono due versioni diverse.

La 0.8 è stata una ulteriore versione, non un aggiornamento, per OS X 10.8.x Mountain Lion e per OS X 10.9 Maverics.

Versione 0.11

Altrettanto si può dire della versione attuale, la 0.11, per OS X 10.10.x Yosemite e OS X 10.11.x El Capitan che trovate qui Roam – Conoscere Possibile: Software: wIP Suite 0.11: è un nuova versione, non un aggiornamento; il perché vi sarà chiaro leggendo il readme che trovate nella cartella help che accompagna le app.

Meglio un grammo da leone che fino a venti volte il consentito da Agnelli

La decisione di FCA di non presentarsi alle autorità tedesche è stata appoggiata dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio, che ieri in serata è intervenuto sulla vicenda. “In una lettera inviata mercoledì al ministro tedesco Dobrint”, ha fatto sapere il ministro in una nota, “abbiamo chiarito che c’è piena disponibilità del costruttore FCA, i cui modelli sono omologati in Italia, nel fornire all’Autorità di omologazione le informazioni sulle emissioni, ma il dialogo ufficiale deve avvenire tra le Autorità di omologazione». «Quindi — ha aggiunto Delrio — per l’Italia il ministero delle Infrastrutture e i Trasporti, e per la Germania il KBA, che è l’autorità competente, «così come previsto dalla direttiva quadro 2007/46/CE, invece che proseguire nell’interlocuzione diretta con il costruttore».1

Fiat Chrysler Automobiles N.V. (naamloze vennootschap) (FCA), azienda italo-statunitense di diritto olandese (dunque sede legale in Olanda) e domicilio fiscale a Londra e quotazione nel NYSE (Wall Street)2, si riscopre italiana.

Le tasse le prendono gli altri, e noi litighiamo coi tedeschi che hanno acceso il ventilatore e ci hanno messo dentro l’ossido di azoto.

* * *

  1. Caso emissioni in Germania – FCA Non Si Presenta Al KBA. Delrio Appoggia La Decisione – Industria – Quattroruote.it
  2. Fiat Chrysler Automobiles – Wikipedia

Mica un(a) Topolino

Diritti in scadenza. La disputa legale relativa ai brevetti dell’Airscarf è in corso da quasi un decennio, ma fino a oggi non era mai stata presa una decisione tanto drastica. Secondo le informazioni raccolte da Automobilwoche, la Corte non ha solo obbligato la Mercedes a sospendere le vendite e pagare una multa, ma ha imposto anche il blocco del sistema sulle vetture usate e su quelle non ancora consegnate ai clienti in Germania. L’operazione, della quale non si conoscono ancora i dettagli, sarà tuttavia temporanea, visto che i diritti sul brevetto scadranno nel mese di dicembre: l’originale è stato depositato da Ludwig Schatzinger nel 1996.1

Il brevetto avrà 20 anni a dicembre.
E Scade.
Se invece di un brevetto, l’autore ci avesse fatto un fumetto in cui spiegava il funzionamento del brevetto, avrebbe avuto 99 anni di diritti.

Sono favorevole sia ai brevetti che al diritto d’autore, ma solo nella misura in cui stimolano la fantasia altrui a fare meglio in modo diverso la stessa cosa.

Nel 2023 scadrà il copyright del Topo e questi diventerà di dominio pubblico. La Disney ha sempre spinto per prolungare il copyright, come agirà ora?2

* * *

  1. Mercedes-Benz – In Germania Sospese Le Vendite Dell’airscarf – Industria – Quattroruote.it
  2. Perché Topolino sarà per sempre protetto da copyright | Fumettologica