Antani Illustrator™

Immagine 1

Mi chiedo quanto meglio potrebbe essere Adobe™ Illustrator™ se i suoi sviluppatori lo usassero per punizione e se poi comprassero e utilizzassero per una settimana una copia di Deneba™ Canvas™ 3.5.6 su un Macintosh™ IIfx™.

Canvas™ è nato prima, quando Adobe™ ancora non c’era. C’era Aldus™ PageMaker™ e c’era Macromedia™ Freehand™. Adobe™ poi li ha comprati entrambi e li ha dismessi assieme alle relative società. Ovviamente ha lasciato in produzione il prodotto più controintuitivo, macchinoso e idiota. Probabilmente perché nel frattempo Canvas™ è passato di mano due volte con innumerevoli tentativi di suicidio a partire dall’imitazione su Mac™ dell’interfaccia Windows™ (ovvero tutto col mouse e sempre meno con le scorciatoie da tastiera) e poi con la dismissione della piattaforma Mac™ a favore di quella Windows™ dove non lo caca nessuno, per finire con il rilascio di tre versioni che non avevano nemmeno la scatola diversa visto che si scaricavano dal sito del produttore.

Aggiungiamoci che gli equivalenti liberi come Inkscape ed altri basati di volta in volta su primitive GUI diverse hanno la stessa usabilità di un Boing™ 767 per un agricoltore e la stessa esperienza d’uso di un martello pneumatico usato per svitare una lampadina e vedete in che condizioni ci ha ridotto il libero mercato dei miei coglioni™, in cui management illuminati e prodotti sostituibili competono tra loro in modo da fottersi tra loro, divenire monopòli, realizzare finanziariamente, sbattendosi il cazzo® degli utenti.

Immagine 1

Canvas
Illustrator
Inkscape

Aldus
Deneba™ @ Roam
Macromedia

2 pensieri riguardo “Antani Illustrator™”

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: