Concilio di Pompei

La decisione presa oggi in conferenza dei capigruppo di non rinviare il voto di sfiducia a Bondi non è piaciuta né al Terzo Polo né al Pd né all’Idv: l’Udc, in particolare, aveva chiesto che il voto fosse spostato alla prossima settimana, visto che domani saranno assenti dall’aula i deputati impegnati nel Consiglio d’Europa che dovrà votare un documento contro le persecuzioni dei cristiani nel mondo.1

* * *

1 da http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/01/25/bondi-si-vota-domani-la-mozione-di-sfiduciascontro-fini-pdl-su-ruolo-presidenza/88270/

Attualità tra Giuseppe Gioachino Belli e Pasquino

S.P.Q.R.

Quell’esse, pe, ccú, erre, inarberate
sur portone de guasi oggni palazzo,
quelle sò cquattro lettere der cazzo,
che nun vonno dí ggnente, compitate.
M’aricordo però cche dda regazzo,
cuanno leggevo a fforza de frustate,
me le trovavo sempre appiccicate
drent’in dell’abbeccé ttutte in un mazzo.
Un giorno arfine me te venne l’estro
de dimannanne un po’ la spiegazzione
a ddon Furgenzio ch’era er mi’ maestro.
Ecco che mm’arispose don Furgenzio:
“Ste lettre vonno dí, ssor zomarone,
soli Papi qui rreggneno: e ssilenzio”.

Roma, 26 gennaio 2011

* * *

Da un originale di Giuseppe Gioachino Belli dato in Roma, 4 maggio 1833

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: