Siamo ® o ™?!

Installatore Adobe Flash.

Immagine disco:

Programma al suo interno:

Il dubbio che siano scrittine buttate lì senza motivo aumenta.

Il sol dell’Avvenire

Un certo Salvatore IZZO, scrive una lettera aperta all’Avvenire1, in cui chiede di boicottare il nuovo film di Moretti2, che sarà l’undicesimo suo lungometraggio che non vedrò, con questa tesi:

Perché dobbiamo finanziare chi offende la nostra religione?

Ecco, figliuolo, per lo stesso meccanismo dell’otto per mille dal quale tuttavia non possiamo esimerci né boicottarlo: perché dobbiamo finanziare chi offende la nostra intelligenza?

  1. La Repubblica.it – Moretti, lettera aperta sull’Avvenire “Non andiamo a vedere il suo film”
  2. Nanni MORETTI su Wikipedia

Orecchie digitali™

Massimo MANTELLINI1, rilancia un’idea che forse ho già discusso qui o forse no. Nel caso fosse no…

* * *

È dal primo momento che ho visto un e-Book reader che ho due idee che se non fossi così poco americano avrei già messo in finanziamento su KickStarter o simili. Ora, siccome non lo farò mai, le regalo alla collettività.

Bene. Cos’hanno di diverso i libri e gli e-Book? A parte tutto il resto2 due cose:

  • l’odore
  • i segnalibri

Sul primo, dovrebbero mettere negli e-Book reader un diffusore, in modo da ovviare, sulla falsa riga del profumo alla matita per bambini venduto in Francia, che gli adulti passano ore a sniffare da Petit Bateau a Parigi. L’idea è quindi un piccolo alloggiamento che emetta odore da cartucce intercambiabili, delle dimensioni di una SD.

Sul secondo la cosa si fa interessante e possibile. Se si aggiungesse al protocollo epub (protocollo, poi, spaghetti code…) la possibilità di associare un segnalibro virtuale ad un titolo, uno potrebbe comprare (sissignore, anche comprare) dei segnalibri e metterceli. Oppure farseli come fa ancora oggi con le foglie, le foto, gli scontrini, o le recchie. Digitali.

Insomma, il limite degli e-Book rispetto ai libri è che ci si possono fare meno cose.

* * *

Mi dicono che un’idea sarebbe già stata realizzata, anche se molto poco duepuntozzero rispetto alla mia: http://smellofbooks.com/

* * *

  1. MANTELLINI, Massimo – Orecchie digitali
  2. eDue – An e-book, is an e-book, is an e-book, isn’t a book

R 20110418 1452