Troppo vecchio per la privacy

Stasera Apple ha rilasciato l’aggiornamento di iOS (che nome merdoso) 4.3.3 che corregge il comportamento al centro delle recenti polemiche sui servizi di localizzazione.

Col nuovo aggiornamento:

ora il backup di iTunes sul computer non contiene più il database di localizzazione, i dati del database di localizzazione sono ridotti ad una settimana e le informazioni sulla posizione dell’utente non saranno più memorizzate quando il servizio di localizzazione è disattivato

Bene.
Io ho un iPhone 3G, il cui iOS è fermo alla 4.2.1.

Il mio iPhone continuerà quindi a tracciare tutto, perché è troppo vecchio per il nuovo sistema.
Devo prendere un iPhone 4 perché Apple mi consenta di farmi un po’ di cazzi miei a sua insaputa?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: