A Giant Powerstep For Mankind

Prendiamo una macchina a caso, chessò, la Giulietta dell’Alfa Romeo.
Essa è disponibile nelle seguenti versioni:

1.4 Turbo Benzina 105 CV
1.4 Turbo Benzina 120 CV
1.4 Turbo Benzina 120 CV GPL
1.4 Turbo Benzina Multiair 170 CV
1.4 Turbo Benzina Multiair 170 CV TCT
1.750 Turbo Benzina TBi 235 CV
1.6 JTDm 105 CV
2.0 JTDm 140 CV
2.0 JTDm 170 CV
2.0 JTDm 170 CV TCT

Ora, non vogliamo dire “versioni”? Diciamo che è disponibile con i seguenti motori?
Perché adesso usa dire “powerstep”? E non mi si dica che l’Inglese è più espressivo, perché non aggiunge nulla se non tre caratteri allo stesso concetto.

Qualcuno dice che l’espressione powerstep significa letteralmente “livelli di potenza”; ecco, allora è sbagliata, perché lo stesso motore con diverse potenze può avere diversi livelli di potenza, ma l’intera gamma ha motori diversi, versioni diverse, potenze diverse.
OK, allora lo stesso motore con diversi powerstep e diversi motori con diversi livelli di potenza.
Livelli di potenza contro powerstep è più lungo.
Certo, ma non è necessario: diversi motori con diverse potenze, oppure diverse versioni dei motori.
È pure più breve.

* * *

Già che ci siamo, non capisco perché Impression, Progression, Distinctive, Exclusive e Quadrifoglio Verde.
Vogliamo ritirare fuori dal passato un nome? Va bene, allora facciamolo per bene:
Junior, Super, Quadrifoglio Oro e Quadrifoglio Verde.
No?!

* * *

Badate che non è l’Alfa che ha tirato fuori questa vaccata del powerstep, lo stanno facendo tutti.

5 pensieri riguardo “A Giant Powerstep For Mankind”

  1. Il mondo dell’industria auto è affascinante per le sue “perversioni” linguistiche… una che mi da l’orticaria è “alto di gamma”. Come sarebbe a dire alto “di” gamma? Gamma Alta. E se proprio devi usare il maschile: segmanto alto della gamma. O sbaglio io?

    1. Alto di gamma significa Parte alta della gamma; il problema è che ci identificano modelli che occupano la parte alta della gamma perché invece che avere i sedili in tessuto Sprint nero, ce l’hanno in tessuto Competizione grigio.
      No, dico…

      1. Nelle menti dei markettari (quelli del marketing…) non mi sogno neanche di entrare… la mia è una questione grammaticale: ci va “della” non “di”, come hai correttamente scritto tu…

        1. Ad essere pignoli se il soggetto è “il modello”, alto di gamma ci può stare. Sarebbe meglio “alto in gamma”, ma non è peggiore de “la chiave del dodici” :D

  2. Confondi e vendi. Di base più un cliente – tipo – non capisce un cazzo di quello che compre meglio è. Poi vuoi mettere english = cool! Poi che in Italia forse il 10% capisca quelle parole è un altro paio di maniche e da qui si torna al – confondi e vendi -.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: