O continuamo ccosì, o cambiamo, o restamo, o se n’annamo

Restamo, va; ner zegno de la discontinuità. Però.
E numme fate ride.
Oh, Mbeh.

Accede in queste ore in Regione Lazzio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: