Perché il tacchino in inglese si chiama Turchia? | Il Post

In inglese il nome del tacchino è turkey, la stessa parola che indica anche la Turchia. La storia di come mai un animale e un paese del mondo abbiano lo stesso nome è notevole, anche perché apre un vaso di Pandora di altre lingue in cui, in questo caso, la zoologia e la geografia sono molto vicine. Una premessa: in italiano, ‘tacchino’ è un nome di origine onomatopeica, che viene cioè dal verso dell’animale, dice il vocabolario Treccani. E va bene. Un altro nome con cui veniva chiamato è però ‘gallina d’India’ o ‘pollo d’India’ (‘dindio’, in alcune regioni): entra in gioco un altro paese, e vedrete che tornerà.

Da: Perché il tacchino in inglese si chiama Turchia? | Il Post.

2 pensieri riguardo “Perché il tacchino in inglese si chiama Turchia? | Il Post”

  1. Sarà il caso – allora – di indagare perché nel ternano venga chiamto “Lu Billu”.

    1. Sarebbe da indagare quale patologia possa portare un essere umano a terminare tutte le parole in “u”, piuttosto :)

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: