Trinità dei Monti Bis

Il governo ha fatto ricorso, all’ultimo minuto dell’ultimo giorno utile, contro la sentenza della Corte europea di Strasburgo che il 28 agosto ha condannato l’Italia e la legge 40 per violazione dell’art. 8, ovvero il rispetto della vita familiare. Il motivo? Impediva alle coppie fertili ma portatrici di malattie genetiche di accedere alla fecondazione assistita e alla diagnosi preimpianto.

Visto che sull’IMU alla chiesa l’hanno beccati…

Da: Legge 40, ricorso del governo contro sentenza della Corte europea sulla diagnosi preimpianto – Repubblica.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: