Grande Capo Stocazzo

Cosa proponi?

Beh io sono proprio per la pena di morte, a patto che la colpa sia accertata e non ci siano dubbi sui fatti, certo non a cuor leggero. Se hai davanti uno che ha commesso un delitto efferato, cosa fai? Lo perdoni? Assolutamente no.

Forse bastano pene certe e un sistema della giustizia più funzionante, per cui se hai commesso un omicidio paghi una pena adeguata al tuo reato, ad esempio l’ergastolo…

Si ma tipo Guantanamo! Non vorrei dare un’impressione sbagliata, ma per me la dignità umana non esiste di per sé, bisogna guadagnarsela.1

Non appena il Grande Capo Stocazzo ha finito di esternare, a chiarire il concetto arriva questo:

Se non ci fanno entrare, a quel punto arrivano le Albe Dorate, gente che emula Hitler, entrano i nazisti in Parlamento con il passo dell’oca: sta tornando la destra che non discute, se arriva Hitler vagli a parlare del comma 52

A forza di ripeterlo, anche Antonio ALBANESE s’è convinto che Grillo è l’unico argine all’estrema destra in Italia.

Comici, spaventati guerrieri.

* * *

  1. Greg: “Perchè con Lillo abbiamo detto sì al primo post-cinepanettone”. E su Grillo “Lo voterei”
  2. Grillo, Firma-day per i candidati M5S: "Senza di noi i nazisti in Parlamento" – Repubblica.it

10,728

A-HDf_5CEAAPG2Q.jpg_large

Spinoza » Forrest gun.

* * *

Immagine da https://pbs.twimg.com/media/A-HDf_5CEAAPG2Q.jpg:large

È l’Italia che va

91yE2H2fnyL._AA1500_

Questo libro di manifesti delle dimensioni conseguenti1, 2 (A3 per circa 3 kg), oltre ad essere un buon concentrato di storia iconografica e di refusi nella versione italiana (ah, stampato e rilegato in Cina), dà una chiara idea della dappochezza del nostro paese e delle di lui radici.
Nei manifesti rappresentati a partire dalla fine dell’800 agli anni ’60 del novecento, di qualunque nazionalità siano purché non italiani, il messaggio pubblicitario (compra questa macchina, compra questo accessorio) viene in genere accompagnato solo dal nome dell’autore del poster e dell’agenzia/tipografia, della concessionaria dove comprare l’articolo. Punto.
Questo vale per il Venezuela, la Francia, la Germania, l’Algeria, e gli USA, tra gli altri.

I nostri no.
Sui nostri oltre il messaggio pubblicitario, unici al mondo, si possono leggere cose come:

Ministero delle finanze – istituto lotto e lotterie – esente da bollo
Esente bollo, Legge 6•1•18 N. 133, Art. 1, Tab. C
Regia Qvestvra di Genova – Visto per l’affissione
Chi lacera questo manifesto commette un reato e paga i danni!
Riproduzione vietata ai sensi di legge

ed altre amenità del genere.
Non ce n’è traccia nella Germania nazista, non nella Francia e nelle colonie Algerine.
L’unico paese di buffoni che da secoli si dà regole e norme, le avverbia con assolutamente, severamente e tassativamente e se ne sbatte i coglioni.
E ti viene da pensare che in questi giorni c’è ancora il deposito obbligatorio di epoca fascista e il reato di stampa clandestina e che nessuno dei governi che si sono succeduti da allora ad oggi ha mai nemmeno pensato di abolire.

* * *

Immagine da http://ecx.images-amazon.com/images/I/91yE2H2fnyL._AA1500_.jpg (Amazon.it)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: