Zeitgeist

C’era un epoca in questo paese in cui gli statunitensi guardavano con simpatia la mafia, perché garantiva il controllo del territorio e quindi una certa tranquillità durante la loro presenza qui.

Ci fu un epoca in cui gli statunitensi vedevano nella nostra destra, che allora si chiamava DC e già allora fingeva di essere centrista, l’unico baluardo verso il culturame delle sinistre e dei non allineati in generale. Non allineati a loro, s’intende.

Questo sostegno (quello che poi sarebbe diventato talmente strutturale da aver fatto diventare di uso comune la parola endorsement) aveva un costo, certamente, se non altro un costo di gestione.
Però valeva la pena gestire un centinaio di esaltati compassatissimi piuttosto che milioni di cittadini.

Abbiamo capito fin troppo bene chi abbiano sostenuto negli ultimi venti anni, compresi i mesi scorsi, e vediamo bene come l’americanizzazione del paese sia proceduta a ritmo serrato, ultimamente.
Ora, se vi chiedete verso chi rivolgano oggi la loro attenzione quelli con i simboli massonici nelle banconote, domandatevi se foste in loro chi scegliereste.

Io sceglierei gente che li contesta per i chip sottopelle: L'ambasciatore Usa elogia il M5S. Pd e Pdl: "Ingerenza, chiarisca" – Repubblica.it. Sennò ci sono sempre quelli che il fascismo pensavo peggio, all’inizio non era per niente male (Ma infatti, lo sai che ci stavo pensando, ciao).