Enzo Jannacci

jannacci_12_941-705_resize

È venuto fuori che Enzo sta male, e che personalmente è un dolore immenso. Perché è vero che poi ci sono robe che fanno girare i maroni, che dici ma che cazzo. Ma poi ce ne sono altre, di robe, che mi fanno venire in mente un mondo che non ci sarà più, e che me lo fa mancare ancora prima che se ne vada1

Milano, 3 giugno 1935 – Milano, 29 marzo 2013

* * *

  1. pensieri e parole: Roba minima.
  2. Immagine da Enzo Jannacci, le foto ricordo del figlio Paolo