Spese militari

Paradigmatico:

McCormick ha venduto almeno 65 milioni di euro in apparecchiature che, secondo lui, erano in grado di rilevare materiale esplosivo a lunga distanza, nascosto sotto terra oppure attraverso mura e costruzioni. Con un semplice cambio di una schedina magnetica all’interno del dispositivo, sarebbe in teoria stato possibile passare dalla rilevazione di bombe a quella di droga.

Da: La truffa dei cerca bombe | Il Post.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: