Fabbrica Italiana Automobili e Traslochi

Il commissario europeo alla Concorrenza Joaquín Almunia ha annunciato che la Commissione indagherà sulle pratiche fiscali in Irlanda, nei Paesi Bassi e in Lussemburgo, paesi che concedono ampie esenzioni fiscali a multinazionali come Apple, Starbucks e Fiat

In questo Fiat è molto italiana, un po’ come uno che rutta sicuro di essere coperto dal vociare, e becca l’attimo di silenzio tombale che lo rovina a vita.

Da Concorrenza: “La fine delle tasse basse per Apple?” | VoxEurop.eu: notizie europee, vignette e rassegne stampa.

Trenostrada

Atlanta, Georgia, USA

Un tratto dell’autostrada Inman Yard ad Atlanta, in Georgia: vi transitano 3.648 locomotive e oltre 79 mila carri merci. Fa parte della Norfolk Southern Railway, che ha 34 mila chilometri di binari e attraversa 22 stati americani.

33.800083, -84.451936

Da Il mondo dall’alto – Il Post.

Apple Relay Store

Apple ha diffuso la notizia che gli alimentatori di alcuni dispositivi possono surriscaldarsi troppo (possono anche surriscaldarsi poco?) e creare “problemi”; e quindi li cambia1.
Capito, no? Non sono io che l’ho chiesto, sono loro che me l’hanno detto.
OK.

Per mia esperienza, prendere un appuntamento al Genius Bar è del tutto inutile: l’appuntamento ti vene dato con precisione da misura della massa dell’isotopo di stronzio 84 (ad esempio alle 11:37) e poi aspetti belle mezz’ore in mezzo al casino totale.
In più ci devi mettere il tempo di prendere l’appuntamento.
Insomma è inutile.

Stamattina vado all’Apple Retail Store Porta di Roma, e trovo ben sei commessi che stanno lì a guardare nel nulla.
Negozio semivuoto.
Dico che ho tre alimentatori da sostituire.
Se non fosse chiaro sono lì perché Apple mi sta creando un problema, non per libera scelta.
Mi viene indicato un loro collega, già attorniato da ben otto persone.

L’accerchiamento, scopriremo poi, dura ventun minuti.
Nel frattempo ha configurato un nuovo iPad mini retina, un iPhone 5 c rosa a una signorinella MOLTO profumata, un iPad 2 ad un’anziana signora che non lo ascoltava, ma guardava tutt’attorno molto infastidita.
Per fortuna gli otto erano in qualche modo in gruppi, saranno solo in tre di questi a contare ai fini dell’attesa.

Finalmente mi chiede cosa voglio.
Cambiare tre alimentatori difettosi.
Devo averli con me (naaaa, davero?!), dovo avere con me tre telefoni (orpo, ce n’ho solo due), sapere il mio AppleID, e ricordarne la password.
Sul programma c’era tutta la termologia e la termodinamica.
Scusi?
Meluccio, ascolta. Io sono qui perché voi mi avete creato un problema, anzi tre, e adesso mi chiedi la propedeuticità per poter sostenere la sostituzione?
Purtroppo senza quello…
Va bene, famo che c’ho tutto. Poi?!
Deve prendere appuntamento.
Deve chi?
Lei, col Genius Bar.
Ed io ho aspettato venti minuti per sentirmi dire che devo prendere appuntamento?
Purtroppo senza quello… però stamattina eh?!
Ovvero?
Eh, ci saranno una quarantina di minuti da aspettare.
Sì, io faccio questo nella vita, sai, io vengo qui e aspetto. Facciamo così: salutami Angela Ahrendts, dille che ogni volta che vengo qui mi sembra di venire al Ministero dell’inviluppo economico.
‘Spiace…
E poi senti a me: essendo stato uno dei dieci ASTO più forti del mondo, con tanto di attestati che conservo gelosamente mi dovesse finire la Scottex durante la nevicata del secolo, quei sei lì davanti che non sanno che fare li trovo incredibili. Perché io aspetto, loro aspettano e tu dici di aspettare. Cos’è un Apple Relay Store?

* * *

Allora.
Andato da Bagnetti2, i due alimentatori per i quali avevo un iPhone appresso mi sono stati sostituiti in quattro primi e diciotto minuti secondi, senza impronta della retina e senza presentare lo stato di famiglia. Il terzo, comprato da Apple a suo tempo NON rientra nella campagna (termine azzeccatissimo) di sostituzione.

Nel senso che solo quelli che hanno un numero di serie di iPhone da associare sono sostituibili; gli altri, ripeto comprati presso AppleStore Online, SONO pericolosi ma NON saranno sostituiti:

La sicurezza del cliente è al primo posto fra le priorità di Apple; perciò, l’azienda ha volontariamente deciso di sostituire gratuitamente tutti gli alimentatori interessati dal problema con un alimentatore nuovo e riprogettato. Invitiamo i clienti a sostituire gli alimentatori interessati con uno nuovo il prima possibile1

… ma quelli che hanno comprato un altro alimentatore difettoso da noi possono anche prendere fuoco.

* * *

  1. eDue – Programma di sostituzione dell’alimentatore USB Apple europeo da 5W
  2. Sì, è pubblicità

Ovvero quello vecchio

L’aggiornamento della 508 (…) coinvolge soprattutto il frontale, che prefigura – a detta della Casa francese – il nuovo volto delle future Peugeot. Sono nuove calandra, cofano, paraurti e gruppi ottici: quest’ultimi adottano ora la tecnologia Full Led e sono differenziati a livello di luci diurne tra SW e RXH. Anche la grafica dei fari posteriori è stata aggiornata.

Avete presente quegli abiti blu a pallini bianchi di vostra nonna? Dopo quarant’anni sono di nuovo di moda.
Uno dei segni distintivi delle Peugeot era il leone al centro della calandra. Ad un certo punto l’hanno tolto, e le Peugeot hanno rivelato la loro struttura comunicativa vuota e piatta.
Lo abbiamo detto in molti, e chissene, ma adesso lo dice anche la Peugeot, che torna suoi suoi passi e rimette le cose a posto.
Avete mai visto una casa dire “scusate, non c’anbbiamo capito un cazzo?” No, eh?!
Ma almeno i giornalisti, quelli potrebbero ogni tanto fare il loro lavoro, no?

Da Nuova Peugeot 508 – Debutta Con Il Frontale Del Futuro – Quattroruote.

iPhone 6 con termometro e sensori per misurare la temperatura

Schermata 2014-06-19 alle 09.45.46

La versione da 5,5″ pare avrà anche un calibro a cursore e sensori per misurare la lunghezza.

Da iPhone 6 con barometro e sensori per misurare la pressione dell’aria – macitynet.it.

Ma il fregno è più leggero

awertawer

But rather than just say that it’s lighter than the MacBook, he had an old-timey scale on stage to prove his point. On one side was the new Surface Pro 3 tablet, and on the other was a 13″ MacBook Air

Avrebbero potuto anche usare un rotolo di carta igienica, a parità di funzionalità, e dimostrare che è più leggero del MacBook Air.

* * *

Da Microsoft just showed how light its new Surface is by comparing it to a MacBook | Apple news, reviews and how-tos since 2004.

Mutandaro (periodo arcobaleno)

Scopa a motore, trolley porta attrezzi, cornice in vilargento, scolapiatti, calendario dell’acquario, pistola a spruzzo, patch magic prato, essiccatore e vi ci do anche sei pentole a cucina dietetica senz’acqua e senza grassi, dodici fucili da caccia col manico in avorio intarsiato e, ai primi dieci che telefona, una bicicletta pieghevole marca Cupertino.

Evidenti a vista d’occhio

Questo l’ha scelto la rete, e non parlo di pescheria.

Lasha perde

Tutti i prodotti – smartphone e tablet – Nokia – Italia:

Nokia 105
Nokia 108
Nokia 108 Dual SIM
Nokia 109
Nokia 112
Nokia 112 Dual SIM
Nokia 112 with Bluetooth
Nokia 206
Nokia 206 Dual SIM
Nokia 208
Nokia 220 Dual SIM
Nokia 225 Dual SIM
Nokia 300
Nokia 301
Nokia 301 Dual SIM
Nokia 515 Dual SIM
Nokia 808 PureView
Nokia Asha 202
Nokia Asha 202 Dual SIM
Nokia Asha 203
Nokia Asha 205
Nokia Asha 205 dual SIM
Nokia Asha 210
Nokia Asha 210 Dual SIM
Nokia Asha 230 Dual SIM
Nokia Asha 300
Nokia Asha 302
Nokia Asha 305
Nokia Asha 305 Dual SIM
Nokia Asha 306
Nokia Asha 308
Nokia Asha 308 Dual SIM
Nokia Asha 309
Nokia Asha 311
Nokia Asha 501
Nokia Asha 501 Dual SIM
Nokia Asha 503
Nokia Lumia 510
Nokia Lumia 520
Nokia Lumia 610
Nokia Lumia 620
Nokia Lumia 625
Nokia Lumia 630
Nokia Lumia 635
Nokia Lumia 710
Nokia Lumia 720
Nokia Lumia 800
Nokia Lumia 820
Nokia Lumia 900
Nokia Lumia 920
Nokia Lumia 925
Nokia Lumia 930
Nokia Lumia 1020
Nokia Lumia 1320
Nokia Lumia 1520
Nokia X
Nokia X Dual SIM
Nokia X+
Nokia X+ Dual SIM
Nokia XL

Beh, ecco, sarei un po’ indeciso… e mi devo pure sbrigare, perché pare che Nokia chiuderà entro il 2015. Forse per allora avrò finito di spuntare le caratteristiche della produzione attuale (60 modelli).

* * *

Il titolo è ©Bau

Prima o poi lo faccio

Sapete quelle cose che si sognano o inventano da ragazzini?
Alcune, con l’esperienza e la cultura maturata in seguito si rivelano essere sonorissime cazzate; ma altre sono sceme ma non impossibili.

Ecco una cosa che ho sempre pensato di fare e non ho mai fatto per motivi che non so è, in giornate come queste, preparare in uno spruzzatore da giardino del sapone per carrozzeria, aspettare che il vento preannunci con sufficiente anticipo l’acquazzone omnidirezionale, insaponare la macchina ed aspettare la pioggia con un sorrisetto ammiccante.

Il motivo è che la pioggia è acqua distillata, e non lascia traccie di calcio, e quindi non è necessario asciugare dopo :)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: