Non più con la tuta integrale nera e la mascherina

Si vestono come i turisti o come gli abitanti del posto, scelgono i luoghi più affollati e hanno mani veloci e leggere che quasi non si sentono. Sono i pickpocket, i borseggiatori che rovinano le giornate di visitatori e abitanti di alcune delle vie più note al mondo. Alcuni scelgono l’autobus e altri preferiscono mercatini o spiagge. Da Londra alla Bulgaria, ogni città ha i suoi luoghi più pericolosi.

Che mondo, signora mia…

Da Borseggi, le strade più pericolose del mondo | Repubblica Viaggi.

3 thoughts on “Non più con la tuta integrale nera e la mascherina”

  1. Quelli che ho visto io hanno una faccia da delinquente presa dai manuali lombrosiani e si distinguono benissimo dal resto della popolazione. Il turista però è giustamente distratto (o distraibile) e quindi vulnerabile.

    I borseggiatori però non mi pare siano una novità di quest’anno. Che crescano in assenza di mezze stagioni?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...