MiTo, tre anni dopo

Importante, infine, notare anche come i giudici evitino di entrare nell’ambito del diritto di cronaca, e nella pretesa di rettifica avanzata da Fiat. “Sotto il profilo prestazionale puro l’Alfa Mito va più piano della Mini e della Citroen, e tanto anche Quattroruote ha rilevato. L’obbligo di rettificare e completare tale vera informazione con la specificazione che però la vettura è più confortevole e sicura, e che magari il bagagliaio è più capiente, non è in alcun modo concepibile, né il giudice può assumersi il compito di censore dell’informazione”. Un successo importante e a tutto tondo, perciò, quello raccolto in appello dal giornalista e dal servizio pubblico, mentre da Fiat, per ora non arriva nessun commento sulla possibile impugnazione della sentenza in Cassazione.

Da Corrado Formigli assolto in Appello: nessuna diffamazione contro Fiat.

Erano 1:26, 1:27 e quasi 1:29 i tempi rilevati da Quattroruote allora. Perché ritiro fuori questa notizia? Alfa Romeo MiTo – In Pista A Vairano Con La Quadrifoglio Verde – Quattroruote:

Nel giro di pista sul nostro circuito di Vairano l’Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde ha fatto registrare il tempo di 1 minuto, 27 secondi e 5 decimi: il confronto diretto è quello con il modello precedente con cambio manuale, che nel 2010 era stato più lento di oltre 1 secondo e mezzo.

Potevano spendere subito i soldi della causa per rimappare il software del TCT, che era parso da subito il problema principale.
Almeno per stare davanti alla DS3, ammesso che si possa capire quel è, il davanti.

* * *

  1. eDue – Bene la Mini, benino la DS3, male la MiTo

L’avrei detto

The results were interesting. We sold a couple hundred fewer units of Coda post-App Store removal, but revenue from it went up by about 44%.

Da Panic Blog » The 2014 Panic Report.

The TidBITS Wishlist for Apple in 2015

Snow Leopard 2.0 — Mac OS X and iOS have seen major changes in the past couple of years, with design overhauls, important new capabilities, and unprecedented levels of interoperability.

But all of that has come with some steep costs. Updates have become less reliable (see “Apple Releases 8.0.1, but Don’t Update Yet!,” 24 September 2014). Update sizes have become so bloated that some users can’t install them. Overall, Apple’s legendary stability and reliability have suffered some major blows.

For the time being, Mac OS X and iOS are effectively feature complete. The one thing we’ve repeatedly heard from users is a cry for stability. We’d like to see OS X 10.11 and iOS 9 be “Snow Leopard” updates that — just as 10.6 Snow Leopard did for 10.5 Leopard — remove cruft, clean up problems, and polish existing features so that we have a stable base going forward.

DaTidBITS: The TidBITS Wishlist for Apple in 2015.

* * *

P.S.: poi se qualcuno volesse implementare il fottutissimo antispam su iOS, visto che adesso in tasca abbiamo macchine con processori e meccanica che risultano in una potenza di calcolo maggiore di quella dell’iMac a lampada…