Sono margini, non centimentri

Abitacolo più lungo, cofano più corto.
Con la rotazione del gruppo propulsore, la X1 offrirà parecchi centimetri in più nel senso della lunghezza. E avrà una distribuzione diversa dei volumi, con il cofano più corto e la cabina più avanzata. Niente effetto monovolume, però: per chi ha bisogno di una Mpv c’è già l’Active Tourer. La parentela con questo modello ci sarà senz’altro a livello motoristico, dato che si prevede una gamma pressoché identica sull’X1.

Non è che adesso ci vengono a raccontare che la BMW passa dalla trazione posteriore all’anteriore per problemi di abitacolo e abitabilità, vero?

Per risolverli entrambi bastava smetterla coi motori marini sei in linea a passare ai V6.

Il problema semmai è che quasi nessuno sa che trazione abbia la propria macchina, e quindi aumentare i guadagni con meccaniche molto meno raffinate e più facili da guidare.

Così, eh, tanto per.
E che peccato, però.

Da: BMW X1 – Tre Cilindri E Trazione Anteriore: La Rivoluzione Dell'Ukl1 – Quattroruote.

Appaltò

Un’organizzazione legata alla malavita campana ha fatto milioni gestendo il giro d’affari dei vestiti lasciati per beneficenza dai cittadini nei contenitori ai lati delle strade. Un giro gestito da cooperative sociali borderline e per cui sono finite in manette 14 persone. E sullo sfondo il ruolo di Carminati e Buzzi e la gestione anomala dell’Ama

Abbiamo una montagna di PA tra locale e centrale e continuiamo ad appaltare i servizi.
I più si domandano a cosa serva la PA, non a cosa servano gli appalti.

Qui si parla della “Raccolta permanente abiti usati, scarpe e borse”.

Da La Camorra nel business degli abiti usati Così i boss lucravano sui cassonetti gialli.

Non servirebbe più

Non dovrebbe servire più.

Da: L'intervista integrale a Gipi – YouTube.

* * *

  1. eDue – Non credo quia absurdum est

Menomale che ci hanno messo la L

Schermata 2015-01-15 alle 12.35.48

“Voglio portare la mia esperienza al servizio di qualcuno e di qualcosa”. Il popolare attore di cinema e tv Rodolfo Laganà spiega così perchè ha deciso di rendere pubblica la sua condizione di malato di sclerosi pubblica, una patologia che gli è stata diagnosticata quattro anni fa.

Da Drammatica rivelazione dell'attore Rodolfo Laganà: "Da 4 anni ho la sclerosi multipla" – Adnkronos.