Una storia italiana

E poi arriva anche Bruno, fratello di un amico di Franco.

Tutti nell’istituto creato dal Senatore per il suo pupillo Enrico.

Ma non c’è solo l’amico dell’amico… Arrivano anche Edoardo, figlio di un illustre accademico e Oscar, assistente (volontario) di un Prof. dell’Istitututo Superiore di Sanità, su richiesta del Senatore).

Mancano i quattrini per il gruppo, ma anche a questo pensa il Senatore…

In sede CNR sostiene che bisogna concentrare le risorse sui laboratori più promettenti ed ecco che arrivano fondi dieci volte superiori alla media degli altri laboratori.

Già questa è una storia da libro, ma non finisce qui…

* * *

Da Stefano QUINTARELLI – Una storia italiana – Il Post.

1 commento su “Una storia italiana”

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: