Il conticino

Il figlio del beduino II

Asfalto dimezzato. I dati raccolti dalla Siteb evidenziano il nuovo record negativo fatto registrare nel 2014: l’anno scorso, infatti, sono state utilizzate 21,8 tonnellate di asfalto, il 2% in meno rispetto al 2013, una cifra che riporta le lancette degli investimenti sul patrimonio stradale “di quasi trent’anni”1

Che dicevo qualche ora fa di giornali e giornalisti?
Ecco, i comunicati stampa copiati e incollati, e nemmeno letti.

Ecco che lo scorso anno “sono state utilizzate 21,8 tonnellate di asfalto“, lo scorso anno.
Non paghi, quella sarebbe “una cifra che riporta le lancette degli investimenti sul patrimonio stradale “di quasi trent’anni”

Pensa la scena: uno che riporta le lancette di quasi trent’anni: ma dove le teneva tutte ‘ste lancette?! Forse nello stesso tascapane in cui teneva anche le 21 tonnellate di asfalto/anno.

* * *

  1. Buche stradali – "Asfalto Colabrodo, Torna L'emergenza" – Quattroruote
  2. Testa o croce (film 1982) – Wikipedia

L’ecologia è il passato

Tredici operai, tre Toyota Mirai al giorno. Molta manualità e poche diavolerie tecnologiche, e d’altronde su quel fronte l’idrogeno basta e avanza. In una sezione speciale della storica fabbrica di Motomachi, a due passi dal quartier generale di Nagoya, la produzione della fuel cell su cui i giapponesi stanno costruendo il proprio futuro si fa alla vecchia maniera: “Potreste immaginare un impianto molto avanzato, ma la realtà è molto diversa”, ha detto lo stesso presidente Akio Toyoda.
(..)
“Queste sono le persone che vogliamo coltivare in futuro”, ha spiegato un portavoce Toyota.

Quindi pare di capire passino dall’ecologico al biologico.

Da Toyota Mirai – Tutte Le Fasi Dell'assemblaggio A Mano – Quattroruote.

P.S.: ormai i giornali (i giornalisti essendosi estinti assieme ai grandi cefali) fanno solo rilanci stampa.

Some Key Aspects

One of the three Federal Communications Commission board members previously expected to vote in favor of Chair Tom Wheeler’s Title II net neutrality proposal has thrown a spanner in the works by suggesting some changes that could possibly dilute the effectiveness of the proposal. Commissioner Mignon Clyburn has asked Wheeler for some changes that wouldn’t challenge the overall concept of the proposal, but could weaken FCC enforcement of some key aspects.

Se non fosse chiaro, parliamo di un Democratic FCC commissioner. I renziani statunitensi, insomma.

Da Democratic FCC commissioner requests last-minute Title II changes | Electronista.