Logjam: How Diffie-Hellman Fails in Practice

Diffie-Hellman key exchange is a popular cryptographic algorithm that allows Internet protocols to agree on a shared key and negotiate a secure connection. It is fundamental to many protocols including HTTPS, SSH, IPsec, SMTPS, and protocols that rely on TLS.

We have uncovered several weaknesses in how Diffie-Hellman key exchange has been deployed

Da: Logjam: How Diffie-Hellman Fails in Practice.

Più che richiesti, ricercati

Schermata 2015-05-20 alle 16.34.51

Ecco quali sono i lavori più richiesti in Italia, secondo Internazionale.

* * *

Immagine da Twitter (https://twitter.com/Internazionale/status/601022602979717121).

Poi

La Wrangler e l’alluminio. Nella stessa occasione, il Ceo di Fiat-Chrysler si è soffermato anche sul destino della Wrangler, sul cui conto il Gruppo ha cambiato i piani iniziali: la fuoristrada sfrutterà sì componenti in alluminio, come portiere e cofani motore e bagagliaio, ma il resto della scocca verrà realizzato in materiali più convenzionali.

Non è più necessario il retooling a Toledo. “Abbiamo fatto delle simulazioni su costi industriali e consumi”, ha spiegato Marchionne, “scoprendo che possiamo ottenere risultati molto simili senza realizzare tutto il corpo vettura in alluminio”. Una decisione del genere ha un importante risvolto industriale, in quanto mantenendo l’acciaio per la scocca, non sarà più necessario il vasto (e costoso) adeguamento della fabbrica di Toledo, Ohio, che produce il modello.

Quindi il giro è: annunciamo (eggià, perché!?) che utilizziamo una soluzione tecnica per ottenere una certa prestazione, poi ne calcoliamo i costi/benefici, poi facciamo degli studi su delle alternative, poi scopriamo che non conviene fare quanto annunciato. Poi.

Da Jeep Renegade – Problemi Di Software: Stop Alle Consegne Per Alcuni Esemplari – Quattroruote.

La recluche?!

Impedimento del controllo

«Chiunque, negando l’accesso, predisponendo ostacoli o mutando artificiosamente lo stato dei luoghi, impedisce, intralcia o elude l’attività di vigilanza e controllo ambientali e di sicurezza e igiene del lavoro, ovvero ne compromette gli esiti» sarà punito con la reclusione da 6 mesi a 3 anni.

Sbaglio o la reclusione per pene da 0 a 3 anni, nei fatti non esiste?

Da La nuova legge sui reati ambientali – Il Post.

Una strana idea di Pro

Schermata 2015-05-20 alle 09.10.47

Scrivevo ieri che Apple ha presentato i nuovi prezzi dei Mac.
Ma scrivevo qualche giorno fa che se il trend è chiaro, significa che i nuovi MacBook Pro avranno processori Atom e scocca rosa cipria.

La delusione di quanti mi seguono è stata forte, quando hanno scoperto che in realtà la previsione sul rosa cipria s’è rivelata fallace.
Però adesso i MacBook Pro da 15″ con Display Retina Mid 2015 (si chiamerebbero così), hanno la scheda video discreta solo sul modello top, che parte da 2.800,00 euro, spiccio più spiccio meno.

Se non capite cos’è “la scheda video discreta” in giro è pieno di articoli sul color oro del nuovo MacBook o sui cinturini dell’Apple Watch per intrattenervi.

Comunque, adesso, con soli 2.300,00 euro vi danno una macchina che ha le stesse prestazioni grafiche di un portatile da 400 euro. E, quel che è peggio, con la stessa scheda dell’Air che però deve gestire un quarto dei punti a video.

Ne segue che l’idea di Pro che si sono fatti ultimamente in Apple è quella di qualcuno che abbina il computer alla cravatta; e non vedo l’ora di leggere recensioni entusiastiche dei soliti, che verranno di nuovo a spiegarci che dei MHz non frega più nulla a nessuno, tant’è che ce li fanno pagare sempre più cari (alcuni Mac ieri sono aumenti del 60%, ma i MacBook Pro solo del 16) ma non ce li danno per non aggiungere peso al capino à la page.

Che tanto va tenuto chiuso sul tavolo.
Al limite potrebbe anche essere vuoto; anzi meglio, no?

* * *

  1. eDue – Legge di Cook