Da lì usciranno gli informatici di ieri

Gentile studente,

ti avvisiamo che il M.Av per il pagamento della seconda rata delle tasse universitarie è disponibile a partire da martedì 5 maggio 2015 , ad oggi non ci risulta ancora effettuato il pagamento.

Notate lo spazio prima della virgola.
Ora, ti pare che hanno messo uno a scrivere questa e-Mail?
Anagrafica, bilancio, mail massiva a dispetto dei vari antispam; no, direi che è generata da un programma.
E dove girerà questo programma?

Se hai provveduto puoi verificare dai Servizi On Line (www.polimi.it/servizionline), alla voce “Tasse universitarie”, selezionando “Storico Pagamenti” che il pagamento ci sia pervenuto e devi solo attendere che il dato venga aggiornato.

Ora, io ho tanti tanti peli bianchi, ed appunto per quello mi ricordo cos’era l’informatica quando ancora i computer si chiamavano calcolatori e stavano in una stanza.
Ed allora i calcolatori tiravano fuori chilometri di carta perforata a modulo continuo la cui interpretazione, ed ogni eventuale riutilizzo come input per altre procedure, era lasciata all’uomo.

Quello in camice, figura che incuteva autorità ed autorevolezza, ed un po’ di inquietudine.

Ma che oggi, nel 2015, ancora sia concepibile che un programma scritto per controllare i pagamenti (“non ci risulta ancora effettuato il pagamento”) chieda a me di andare sullo stesso sistema informativo che ospita il programma e che manda le e-Mail per controllare se il pagamento è arrivato o meno e nel caso ignorare, non sembra solo un modo carino per farti tornare indietro di trent’anni, ma anche un modo arrogante e vergognoso di porsi sul mercato del lavoro e dell’offerta didattica.

Perché poi da lì dentro usciranno gli informatici di domani.
E perché, sopratutto, lì dentro hanno la pretesa di insegnarla, l’informatica.

Questo approccio all’informatica è esattamente quello di un paese sottosviluppato, in cui l’informatico se ne sbatte i coglioni dell’interazione uomo-macchina, dell’usabilità, dell’accessibilità come opportunità prima che come obbligo; un mondo parallelo in cui l’informatico è ancora da immaginarsi calato in un esilio in perenne penombra, in cui il mondo esterno arrivi solo come eco lontano, freddo, col camice bianco.

Chiuso sul di dietro.

Annunci

3 thoughts on “Da lì usciranno gli informatici di ieri”

    1. No, questi sono speciali: i dati CE LI HANNO, seguendo le istruzioni scopri che il pagamento c’è; ma loro ti dicono che non risulta a chi scrive.
      Se hai pagato aspetta che ci risulti.

      E li paghi per imparare l’informatica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...