Dopo lunga e travagliata discussione

Il capo dello Stato potrà essere criticato e per questo non si rischia più il carcere fino a 5 anni, ma solo fino a due (con la possibilità della sospensione condizionale della pena) e solo se l’offesa consiste nell’attribuzione di un fatto determinato.

ci hanno messo le mani, potevano farlo bene e fino in fondo, abolendo il reato tout-court.
Anzi meglio sicut et simpliciter.
Ennò, scusi, eh, ma il lationorum lo lascio alle muffe come lei…
Ma come si permette, il latino è la lingua dei Padri
Ma ha detto Padri con la maiuscola?! Fascista!
Fascista a me che ho una cameriera negra?! Coglione…
(OMISSIS)

Da Vilipendio, sì del Senato alla nuova legge – Repubblica.it.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...