Sono gli stessi che ci danno termini perentori

Anche quest’anno, però, la stragrande maggioranza dei comuni e delle (ex) province non adempierà a quest’obbligo, non rispetterà la legge, non comunicherà allo stato come ha speso i soldi delle multe. Lo ha annunciato qualche giorno fa l’Anci, l’Associazione dei comuni, che puntualmente, come tutti gli anni, ha diffuso la sua tradizionale e fantasiosa “nota interpretativa” sulla “ripartizione dei proventi delle multe stradali”.

Da AutoDifesa.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...