Non ne so nulla, parliamone

Basta leggere le cronache, le analisi dei tecnici, magari senza capirci molto come succede a me. Se proverete a farlo vi accorgerete che da ogni riga della storia dei segreti di Hacking Team pubblicati da Wikileaks, emerge la medesima domanda. Chi sono i buoni? Chi sono i cattivi?

Basta leggere le cronache, le analisi dei tecnici, magari senza capirci molto come succede a me.

Ho sperato in un ravvedimento.
Invece il Basta stava per “È sufficiente”.

Da Hacker buoni e hacker cattivi – Il Post.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...