Roma Caput Mundi

Tratto da una storia vera (©Bau)

-----8<-----

C’era una volta una signora che per lei tutte le targhe erano riconducibili a Roma e dintorni: AR – Ariccia, AL – Albano, …, VE – Velletri, ecc.
Peccato sia morta prima delle nuove quadrotte, che iniziano con ZA – Zagarolo.
Eravamo a livelli altissimi; una volta ragionando tra sé e sé ma con voce udibile, attribuì la targa di Macerata prima a Montecompatri, che però le suonava male; poi s’illuminò quando le venne l’associazione corretta: Monteporzio Catone, che evidentemente riteneva fosse composto da due sole parole.

-----8<-----

Beh, ‘sta cosa m’ha intrippato al punto che… Roma_Caput_Mundi_R3.

Europa occipitale ed elaborazione della visione

La moneta unica non basta.
Gli Stati Uniti d’Europa, sul modello statunitense, sarebbero la soluzione ai provincialismi ed ai particolarismi.
Sarebbe intanto bene smetterla di parlare 25 lingue diverse, ed adottarne una per tutti.
Corcazzo, eh?!
Appunto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: