60 dollari per bloccare una città

The multi-thousand-dollar laser ranging (lidar) systems that most self-driving cars rely on to sense obstacles can be hacked by a setup costing just $60, according to a security researcher.“I can take echoes of a fake car and put them at any location I want,” says Jonathan Petit, Principal Scientist at Security Innovation, a software security company. “And I can do the same with a pedestrian or a wall.”Using such a system, attackers could trick a self-driving car into thinking something is directly ahead of it, thus forcing it to slow down. Or they could overwhelm it with so many spurious signals that the car would not move at all for fear of hitting phantom obstacles.

Vorrei che lo leggessero quelli che sostengono che in futuro, la parola magica per far passare cazzate come cose serie, le auto che di guidano da sole ridurranno di molto la sinistrosità.

La verità è che più o meno inconsapevolmente creeremo oggetti premium di cui sarà sempre più facile perdere il controllo a favore di qualcuno che sa come funzionano.

E non vale solo per le auto.

Da: Researcher Hacks Self-driving Car Sensors – IEEE Spectrum

Via Come bloccare le Google Car con 60 dollari (creando un DOS) – a Quinta ‘s weblog : un Blog di Stefano Quintarelli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...