PDporestelle

Il contratto aggiunge anche una clausola – probabilmente illegale – secondo cui, sempre a richiesta di Casaleggio e Grillo, gli eletti saranno anche obbligati a dimettersi. Queste sanzioni potranno scattare anche in seguito a una votazione online tra gli iscritti al partito, che però non è obbligatoria. I leader del Movimento si riservano il diritto di imporre sanzioni in completa autonomia.

Demenziale questa idea che i consiglieri comunali di Roma possano dimettersi a comando.
No?!

Da Il “contratto” per i candidati del M5S a Roma – Il Post

3 thoughts on “PDporestelle”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...