Per quello si chiamano CIP

Tecnicamente le “alette” dei transistor interni al processore sono più alte, più sottili e più ravvicinate, offrendo maggiore densità e una capacitanza inferiore. I transistor ottimizzati richiedono un numero inferiore di alette migliorando ulteriormente la densità

Hanno le alette.
Della capacitanza parliamo un’altra volta.

Da Processori Skylake, così trasformeranno i portatili Apple – macitynet.it (Ça va sans dire)

3 thoughts on “Per quello si chiamano CIP”

  1. Incipit: “Cupertino ha già integrato lo Skylake nell’iMac da 27″ con display Retina 5K”. Chiusura: “Per capire quanto i Mac con Skylake saranno nel complesso migliori rispetto ai precedenti, bisognerà aspettare”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...