Antani & Blinda presentano

Quasi completamente revisionato, in una versione 2.0, il nuovo show, «più una performance» spiega la Cenni, viene proposto agli spettatori del teatro come una forma di analisi strutturale delle forme del potere occulto che domina le vite di tutti.

Pur volendo rimanere estraneo alle logiche di partito o, peggio, alle derive ideologiche che sempre più spesso penetrano nell’arte, la performance di Bollani-Cenni vuole andare oltre.

Svestendo il potere di quella condizione di assoluto, la Regina diventa nuda, garantendo allo spettatore la possibilità di assistere alla disanima più intima di quel meccanismo folle che è lo strazio di chi non ha scelta. Di chi non ha libertà e di chi è vincolato.

La volontaria decisione di espandersi interiormente, come spiega Bollani, è stata la bussola che «ci ha spinto a voler intraprendere questo percorso. Un viaggio che abbiamo fatto insieme e che non poteva andare meglio di così».

Un po’ di semantica non avrebbe guastato.

Da “La regina Dada”, lo spettacolo anarchico di Stefano Bollani e Valentina Cenni dal 29 marzo all’Eliseo | B in Rome

6 thoughts on “Antani & Blinda presentano”

  1. io ho capito : “Se non hai scelta vieni a teatro che spoglio la Regina e ci divertiamo assaje ! ” e “c’ho anche la bussola nel caso ti perdi!”.

    è cciusto?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...