La Stramba

schermata-2016-10-06-alle-12-14-36

Già poche settimane fa, il totem italiano della legalità, Raffaele Cantone, aveva detto in aula di non essersi mai imbattuto in casi di 416 bis, appunto l’associazione di stampo mafioso. Eccola: questa è mafia capitale. A quasi due anni dall’inizio del grande scandalo, della scoperta della piovra coi tentacoli su Roma, resta un pugno di imputati con infiltrazioni sempre più ipotetiche e sempre più rare nell’amministrazione, e restano centinaia di articoli da stracciavesti buoni a gonfiare gli archivi, e resta qualche libro di successo e qualche film d’impatto. Restano, soprattutto, leader del Pd e del Movimento cinque stelle che continuano a rinfacciarsi rapporti con mafia capitale, cioè rapporti col nulla, che è la cifra dei nostri tempi.

Lo scrive Mattia FELTRI su La Stampa: La bolla di sapone di Mafia Capitale

È La Stampa, bellezza.

* * *

Immagine di Favori, bugie e parcelle sospette: su Muraro si allunga l’ombra di Mafia capitale – La Stampa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: