La Stramba

schermata-2016-10-06-alle-12-14-36

Già poche settimane fa, il totem italiano della legalità, Raffaele Cantone, aveva detto in aula di non essersi mai imbattuto in casi di 416 bis, appunto l’associazione di stampo mafioso. Eccola: questa è mafia capitale. A quasi due anni dall’inizio del grande scandalo, della scoperta della piovra coi tentacoli su Roma, resta un pugno di imputati con infiltrazioni sempre più ipotetiche e sempre più rare nell’amministrazione, e restano centinaia di articoli da stracciavesti buoni a gonfiare gli archivi, e resta qualche libro di successo e qualche film d’impatto. Restano, soprattutto, leader del Pd e del Movimento cinque stelle che continuano a rinfacciarsi rapporti con mafia capitale, cioè rapporti col nulla, che è la cifra dei nostri tempi.

Lo scrive Mattia FELTRI su La Stampa: La bolla di sapone di Mafia Capitale

È La Stampa, bellezza.

* * *

Immagine di Favori, bugie e parcelle sospette: su Muraro si allunga l’ombra di Mafia capitale – La Stampa

Annunci

3 thoughts on “La Stramba”

  1. Se chiami un’inchiesta “Mafia Capitale” ti aspetti di trovare la “mafia” nella capitale. Tutto sta ad intendersi sul signoficato di “mafia”: se ci si aspetta di trovare un “Cumpari Turiddu” con coppola in testa e lupara a tracolla… probabilmente è vero, non esiste nessuna “Mafia Capitale”.
    Ma se i rapporti di malaffare, tangenti, assunzioni di favore, malversazioni, omissioni e tuuto quello che abbiamo appreso da due anni a questa parte… se tutto questo non è “Mafia“, cos’è?
    Lo potevano chiamare “Quer pasticciaccio brutto de corso Francia”, magari avrebbe vinto lo Strega…

    1. Io ne faccio un problema di coerenza; Feltri dice che era tutta una bolla di nulla, e stigmatizza la miriade di articoli inutili pieni di vuoto che sono stati scritti; solo che nella stessa pagina c’è un bel
      Potrebbe anche interessarti
      che porta a tutti gli articoli pieni di nulla che il giornale dal quale Feltri cazzia il mondo ha pubblicato finora.
      Donde

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...