Prima e a seconda

Tutto bene? Macché. Dopo essere stata approvata in commissione Finanze, la proposta di modifica è stata ritirata (su invito del relatore?) in commissione Bilancio. Forse perché proponeva di sostituire il limite della cilindrata (2 litri per le auto a benzina, 2,8 litri per quelle a gasolio) con un limite di potenza obiettivamente eccessivo, 225 kW. Forse.

Sta di fatto che nemmeno nel 2017 gli invalidi potranno acquistare macchine ibride o elettriche con il bonus. A meno che l’emendamento, opportunamente riformulato, non venga ripresentato in aula. Ce la fara il legislatore ad accorgersi e a prendere atto che il mondo è cambiato?

Beh, effettivamente non si capisce perché un disabile debba comprare macchine a IVA agevolata purché.
L’IVA agevolata è perché è disabile o purché mantenga un contegno consono alla sua condizione?

Se è la prima, allora, la norma andava semplificata dicendo semplicemente che i disabili hanno l’IVA agevolata. E se la usano per comprare una Lambo, che pure col 18% di sconto resta sempre per pochi, e magari per godersi un po’ la vita, beh, cazzi loro.
Se è la seconda, sembra oggettivamente avere un senso porre un limite a 225 kW, che col vecchio conio dei CV sarebbero 305,915.
Se è la seconda.
Ma resta tutto come prima, e così tagliamo la testa al Toro.
E obblighiamo i disabili a inquinare di più di quanto vorrebbero, perché fa ancora più da sfigati, che pare essere la preoccupazione principale del legislatore.

* * *

Da Perché i disabili non possono comprare ibride ed elettriche? « AutoDifesa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...