L’ultima riga della favole

Qualche giorno dopo Gramellini ha letto il pezzo sul Resto del Carlino, non si è penato di telefonare a Ortichi per chiedere come stavano le cose (me l’ha detto lui stesso, Ortichi) e ci ha fatto direttamente un pezzo in prima pagina del Corriere riassumendo quello del collega locale e aggiungendo di suo che per trovare una cameriera “l’albergatore le ha provate tutte”, mentre non aveva messo neppure un annuncio se non sulla sua bacheca Facebook.
Fine della storia.

Gramellini ha letto su un giornale un pezzo inventato, ci ha aggiunto un po’ di sociologia al suo livello e poi l’ha scritta sulla raccolta quotidiana di favole che dalle sue parti chiamano giornale.

Da La vera storia della “cameriera scomparsa” – Piovono rane – Blog – L’Espresso