Bellamente Strikes Back

E io che pago il canone solo per vedere Gazebo in streaming (non avendo né possedendo la televisione dal 1996).

* * *

Nota: se il link a Twitter non dovesse funzionare cliccate qui.

Turarsi il nez

Non credo alla retorica dell’emergenza, quella per cui a ogni elezione arriva qualcuno e cerca di convincerti che “stavolta” la situazione è straordinaria, che non è tempo per sottigliezze e grandi progetti, perché i fascisti sono alla porte, e bisogna turarsi il naso, bisogna adattarsi, c’è un nemico da fermare, “stavolta”. E chi gli dà retta dice “ok, li voto, ma è l’ultima volta”. Ogni volta.Questa retorica è stata non solo fallimentare, ma addirittura complice dell’inesistenza di progetti nuovi, alternativi, convincenti, adeguati ai tempi. A forza di seguirli, abbiamo mantenuto gli status quo di cui ci diciamo scandalizzati, abbiamo prodotto uova marce oggi, e siamo sempre rimasti senza galline domani, dopodomani, e per le generazioni che verranno.

Perfetto.

Da Turarsi il nez – Wittgenstein

Grazie ma no, grazie

Sono abituato a considerare il mio voto semplicemente uno strumento, e non l’espressione più profonda della mia coscienza, quindi non faccio drammi se ieri, per la prima volta da quando il centrosinistra organizza le primarie in Italia, non sono andato a votare. Non è un problema, non mi sento simbolo di niente, le primarie mi piacciono, probabilmente ci andrò la prossima volta. Pur considerando il PD particolarmente prezioso, non fosse altro perché è l’unico partito italiano vero e normale, non sono andato a votare perché questa politica tornata alla Prima Repubblica mi annoia e mi repelle, e poi per il motivo più banale: non mi ha convinto nessuno dei tre candidati in ballo.

Grazie anche a Francesco COSTA che mi ha risparmiato di scrivere quello che ha perfettamente sintetizzato lui, che condivido parola per parola.

Da Grazie ma no, grazie | Francesco Costa

Tipo una ONG

Più aumenta il ruolo da legislatore del governo, più deve esserci un controllo parlamentare. Serve un organismo che faccia questo.

Il vicepresidente della Camera dei deputati, su Guitter, il 26 aprile 2017.

Getting Your Devices and Data Over the U.S. Border

Contrary to some popular opinion, the U.S. Constitution does apply at U.S. border crossings, so U.S. citizens have rights of free speech and association, freedom from unreasonable searches and seizures, and freedom from forced self-incrimination.

However, U.S. border agents also have broader powers than U.S. police officers, including the ability to conduct warrantless searches of vehicles, luggage, and other possessions. Put another way: in the United States a police officer can’t pull you over, then search and disassemble your car unless they have probable cause and a warrant approved by a judge. However, a border officer can, no warrant needed.

Da Getting Your Devices and Data Over the U.S. Border – TidBITS

Se il giudice di Costantinopoli

Leggo1:


Il tribunale di Roma ha accolto la richiesta di Uber – il servizio di trasporto privato a metà tra il taxi e il noleggio di auto con autista – di sospendere l’ordinanza con la quale sarebbe stata interrotta l’erogazione del servizio nella città a partire dal 17 aprile. La decisione di bloccare il servizio era stata presa la scorsa settimana, quando il tribunale di Roma aveva deciso che diversi servizi di Uber – Uber Black, Uber-Lux, Uber-Suv, Uber-X, Uber-XL, UberSelect e Uber-Van – fanno concorrenza sleale ai taxisti. Ora Uber può quindi tornare a erogare il servizio, in attesa di una nuova decisione del tribunale sul reclamo presentato dalla società.


Ma se il tribunale di Roma aveva deciso di bloccare Uber, ed oggi il tribunale di Roma ha deciso che non andava bloccato, perché il tribunale di Roma aveva bloccato Uber?

* * *

  1. Il tribunale di Roma ha sospeso l’ordinanza che bloccava Uber nella città, dove per ora il servizio continuerà quindi a essere attivo – Il Post

Italo Radio

Per agevolare l’accesso ai treni invitiamo i viaggiatori a disporsi lungo il marciapiede in base alla posizione della carrozza relativa al livello di servizio acquistato, consentendo prima di salire la discesa dei viaggiatori in arrivo

Ieri si è saputo che il CdM avrebbe dato il via libera alla fusione per incorporazione tra ANAS e Ferrovie dello Stato.
La seconda incorpora la prima.
Poi si fonderà con Poste e Telegrafi e l’EIAR e la nuova società si chiamerà Compagnia italiana dei cavi telegrafici sottomarini2.

* * *

  1. Citazione da La lingua è questione di consapevolezza: intervista a Stefano Bartezzaghi | Italiano Corretto
  2. Poste italiane – Wikipedia